Diario di una cuoca: torta frangipane con marmellata di pomodori verdi e lime

crw_0452

Diario di una cuoca

Ricetta della crema frangipane da qui.

Con questa ricetta ho partecipato al gioco online MTChallenge.

Ingredienti
Per la pasta frolla
100 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo
150 g di farina di grano tenero 00
50 g di farina di mais
1 pizzico di sale
Per la crema frangipane
100 g di farina di mandorle
100g di burro appena ammorbidito
100g di zucchero semolato
1 uovo
30g di fecola di patate
1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio
Per farcire
marmellata di pomodori verdi
fette di lime essiccato (una per ogni tortina)

Procedimento
Per la pasta frolla
Lavorare il burro con lo zucchero e quando saranno ben amalgamati aggiungere l’uovo. Mescolare bene ed unire le farine eil sale. Impastare finché si otterrà un impasto liscio e omogeneo, ma comunque non troppo a lungo altrimenti la frolla si “brucia”. Far riposare in frigo.
Per la crema frangipane
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungervi l’uovo leggermente sbattuto e l’acqua di fiori di arancio sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle poco per volta e la fecola, continuando a montare.
Comporre e cuocere le tortine
Stendere la pasta frolla con un mattarello e tagliarla a cerchi (la dimensione sarà quella degli stampini, tenendo conto che dev’esserci un po’ di bordo). Disporla negli stampini imburrati e infarinati. Sul fondo stendere la marmellata di pomodori verdi, aggiungere la crema frangipane e guarnire con una fettina di lime essiccato.
Cuocere in forno a 180° per 20 minuti circa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...